Peeling fatto in casa – 6 ricette efficaci

Peeling fatto in casa. Oggi in demodaybelleza vi portiamo le migliori ricette per creare il vostro peeling naturale preferito. Per fare questo, esamineremo che cos’è una buccia e per cosa vi serve. In questo modo capirete meglio quale sia il migliore per noi e come e quando applicarlo.

Cos’è una buccia?

La parola peeling significa esfoliazione e consiste nell’uso di sostanze in questo caso naturale, poiché faremo un peeling fatto in casa sulla pelle per rinnovare i suoi strati ed eliminare così le imperfezioni e favorire un colore uniforme.

La pelle si rinnova quotidianamente e rimuove naturalmente lo strato più superficiale. Con l’avanzare dell’età, questo processo rallenta mentre la perdita di attività cellulare se ne prende cura. Per questo motivo, è molto importante che, man mano che invecchiamo, ci prendiamo più cura della nostra pelle, aiutandola a liberarsi di queste cellule morte, che creano solo uno strato sulla nostra pelle, lasciandola opaca e spenta.

Perché fare un peeling naturale

Quali sono i vantaggi di un peel chimico rispetto ad un peel domestico / naturale? Un vero e proprio trattamento home peel è fatto per rendere la pelle più giovane e luminosa; mentre un peel chimico, noto come peel, è più utilizzato contro le rughe causate da un’eccessiva esposizione al sole, e non è solo qui che i benefici di un home peel fine.

Non sempre è necessario ricorrere a bucce chimiche per la pulizia dei punti neri, per eliminare l’acne, trattandosi di un’esfoliazione più profonda e aggressiva. Ci sono molte ricette per fare una buona buccia di casa, che elimina tutte queste cose.

Ricette a buccia naturale

Lo sapevi che il latte tonifica e rinfresca la pelle? Ecco perche’ e’ la buccia per la casa piu’ popolare. Per questa buccia di casa abbiamo bisogno di quanto segue:

Latte | Home Peel

  •     Latte intero: circa 250 ml.
  •     Calendula secca: 1 cucchiaino da tè (è una pianta che si trova facilmente in qualsiasi erboristeria ad un prezzo medio di 7€).
  •     Camomilla secca: 1 cucchiaino da tè.
  •     Petali di rosa secca: 1 cucchiaino da tè.

Mani sulla pasta

Mescolare tutti gli ingredienti e lasciare riposare il composto in frigorifero in un barattolo di vetro per circa 24 ore. Una volta fuori dal frigorifero, scolare il composto con un colino e applicarlo sul viso per 15 minuti. Dopo un po’ di tempo, strofinare con un panno caldo e umido. Puoi usare questo peeling fatto in casa ogni giorno.

Yogurt | Home Peel

Un’altra delle classiche bucce naturali è lo yogurt. Lo yogurt è un ottimo idratante per una pelle radiosa. Per questo peeling domestico abbiamo bisogno:

  •     Yogurt naturale senza zucchero e intero: 2 cucchiaini da tè.
  •     Fango cosmetico: 1/2 cucchiaino da tè. In vendita in qualsiasi erboristeria.
  •     Olio di jojoba: 1/2 cucchiaino da tè. Lo puoi trovare in qualsiasi erboristeria, anche nei supermercati.
  •     Olio essenziale di sandalo: 2 cucchiaini da tè.
  •     Olio essenziale di rosa: 1 cucchiaino da tè.

Preparazione

Mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea e consistente, applicare e lasciare agire per circa 15 minuti, pulire con un panno caldo e umido.

Limone | Peeling fatto in cas

Vuoi avere una pelle radiosa? Poi la buccia di limone fatta in casa è la tua buccia. Per questa buccia naturale ci serve.

  • Succo di limone
  • Zucchero: 1 cucchiaino da tè.
  • Farina di mais: 1 cucchiaio da tavola.
  • Acqua di rose: 2 cucchiai.
  • Olio essenziale di limone: 2 gocce.

Mani sulla pasta

Mescolare la farina di mais con l’acqua di rose fino a formare una crema, quindi aggiungere lo zucchero, il succo di limone e l’olio essenziale di limone; applicare e lasciare in posa per circa 15 minuti, strofinare con un panno caldo e umido.

Peeling rapido fatto in casa

Non vuoi diventare troppo complicato per fare una scorza naturale? Non preoccuparti, questa è la tua scorza.

Tra le più semplici scorze naturali, abbiamo questa di mandorle e avena.

Per questa buccia naturale ci serve:

  • Fiocchi d’avena: 2 cucchiaini da tè.
  • Mandorle macinate: 1 cucchiaino da tè.

Preparazione

Mescolare entrambi gli ingredienti con un po’ d’acqua tiepida fino a formare una crema omogenea; applicare e lasciare agire per circa 15 minuti, strofinando con un panno caldo e umido.

Erbe | Peeling fatto in casa

Per ottenere una pelle radiosa e priva di impurità faremo la nostra buccia chimica naturale a base di alcune erbe.

Ne abbiamo bisogno:

  • Fiocchi d’avena: 200 grammi.
  • Mandorle: 75 grammi.
  • Lavanda secca: 2 cucchiaini da tè.
  • Menta secca (1 cucchiaino da tè)
  • Fango cosmetico: 60 grammi.

Mani sulla pasta

Liquefare prima i fiocchi d’avena e le mandorle, aggiungere il resto degli ingredienti e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea; applicare e lasciare in posa per circa 15 minuti, strofinando con un panno caldo e umido. La crema deve essere preventivamente refrigerata prima di essere applicata per 24 ore, per essere più efficace.

Miele | Peeling fatto in casa

Se non avete molto tempo per preparare una scorza fatta in casa, questo è uno dei più facili e veloci da preparare. Per questa scorza fatta in casa ci serve

  •     Miele: Un cucchiaio di miele
  •     Olio essenziale di lavanda: Qualche goccia.

Preparazione

Mescolare entrambi gli ingredienti, si raccomanda che il miele non è così liquido. Applicare su tutto il viso compreso il collo, evitando gli occhi. Si può aiutare con le proprie mani, con movimenti circolari per cercare di applicare il peeling naturale del miele per le zone più difficili, collo, mento e fianchi del naso, ecc. Applicare e lasciare agire per circa 15 minuti, pulire con un panno caldo e umido.