Come fare una Crema Idratante per la casa di base

Ultimamente mi diverto molto in cucina a fare nuove ricette per tutti i tipi di creme e cosmetici fatti in casa. Ho fatto creme, trucco, un nuovo deodorante roll-on e persino un balsamo per capelli. Amo così tanto il balsamo per capelli fatto in casa che volevo condividere come farlo questa settimana, ma ho cambiato idea quando ho realizzato qualcosa….. (Non preoccuparti, lo condividerò qui molto presto…)

L’altro giorno, mio marito ha finito il suo solito deodorante roll-on.

Anche se sono stato felice per mesi con il mio deodorante bar fatto in casa, mio marito non era ancora molto convinto e non lo aveva provato. Lo capisco davvero, davvero, davvero. Ha sofferto per tutta la mia lunga traiettoria provando tutti i tipi di deodoranti domestici che non hanno funzionato (o irritato la mia pelle perché ho usato bicarbonato di sodio). Solo recentemente, utilizzando lo zinco come agente deodorante, ho finalmente ottenuto un deodorante efficace che non irrita la pelle e addirittura la calma.

Quando ho chiesto a mio marito se voleva che gli preparassi un deodorante fatto in casa, l’ho trovato un po’ scettico. Le ho detto che ero felice con il mio deodorante domestico naturale, che non solo funziona, ma anche lenisce la pelle delle mie ascelle che mi irrito quando sudo e mi muovo molto. Quando ne ha parlato, si è reso conto che non aveva dovuto lamentarsi di nessun odore sgradevole negli ultimi mesi. 😉

Ha deciso di provare il mio bastone deodorante e ha dovuto ammettere che sì, è davvero efficace, ma mi ha anche confessato che preferisce un deodorante roll-on. Cosi’ gliene ho fatto uno. (E ho anche intenzione di condividere presto quella ricetta).
Guarda come faccio una crema idratante fatta in casa:
Che cosa ha a che fare la storia del deodorante con come fare una crema idratante di base per la casa?

In realtà un sacco…..

Facendo il deodorante roll-on, dopo aver fatto il balsamo per capelli e alcuni altri cosmetici fatti in casa, mi sono reso conto che una volta che si sa come fare una crema di base fatta in casa, sarete in grado di fare un sacco di prodotti fatti in casa.

Perche’? Non lo so. Perché sono fondamentalmente lo stesso prodotto con ingredienti leggermente diversi.

Ho pensato a come mi ci sono voluti anni per iniziare a fare le mie creme perché ero intimidito dall’idea e non sapevo da dove cominciare. Con tutte le informazioni disponibili su Internet, non ho trovato nulla su come fare una crema di base e come personalizzarla per adattarsi alla mia pelle.

Ho un’altra voce abbastanza popolare su come fare un sapone facile per i principianti. Penso che la ricetta è diventata popolare perché la gente era alla ricerca di una ricetta facile per iniziare a fare il sapone e le altre ricette erano un po ‘spaventoso. Mi sono reso conto che c’è lo stesso problema con le creme fatte in casa e ho deciso di fare questa guida per i principianti su come fare lozioni e creme.

La maggior parte delle ricette che ho visto su Internet utilizzano ingredienti complicati, non funzionano (ho provato a farne una che intendeva usare la cera d’api come emulsionante, quando non lo è, e la crema era separata) o mancano di informazioni importanti, come ad esempio come tenere al sicuro una crema fatta in casa. Molte persone sono preoccupate per i conservanti e non sapere nulla di conservanti sicuri li spaventa a fare le proprie creme.
Quali sono i componenti principali di una crema idratante per la casa?

La fase acquosa

Il componente principale di una crema, che la differenzia dal burro o dal burro per il corpo, è l’acqua. Quando si acquista una crema, nella maggior parte dei casi più della metà di quanto effettivamente acquistato è solo acqua.

Una volta messa l’acqua in un prodotto, si apre la strada alla formazione di batteri e funghi, per cui è necessario utilizzare un conservante. Per questo motivo, molte persone hanno paura e non cercano di fare le loro creme e preparano solo burro per il corpo.

Perché usare l’acqua, allora?

Personalmente odio i body butters. Non importa quanto si batte l’olio di cocco o il burro di karité per introdurre aria e anche se si introducono altri oli, si avrà un burro più leggero, ma è ancora molto grasso. Normalmente i burri del corpo non vengono assorbiti attraverso la pelle con la stessa facilità di una crema e non hanno la sensazione setosa di una crema con acqua. Inoltre, sono molto più costosi da produrre perché il 100% dei loro ingredienti sono oli e altri principi attivi.

Un altro vantaggio di fare una crema in fase acquosa è che ci sono molti ingredienti benefici solubili in acqua. L’acqua distillata può essere sostituita con acqua di rose, hamamelis hydrolat, succo e gel di aloe e acido ialuronico.

Una volta che si impara a fare una crema di base fatta in casa, sarete in grado di fare altri prodotti fatti in casa come balsami per capelli.

La fase ad olio

Oli e “burri” aggiungono nutrienti e antiossidanti a lozioni e creme. Oli diversi hanno proprietà diverse che possono essere benefiche per i diversi tipi di pelle.

Nonostante ciò che molti credono, non tutti gli oli causano l’acne o sono negativi per la pelle soggetta ad acne. Alcuni oli possono effettivamente contribuire a ridurre l’acne e l’infiammazione causata da esso, bilanciando gli oli nella pelle. Altri oli sono particolarmente indicati per curare la pelle secca, alleggerendo l’eczema e riducendo l’aspetto delle linee sottili e delle rughe.

Un giorno scriverò una voce sui miei oli preferiti e le loro proprietà per tutti i diversi tipi di applicazioni, dalla produzione di sapone ai sieri per il viso.

Emulsionanti e cere

L’olio e l’acqua non si mescolano bene, quindi per ottenere una crema stabile con oli e acqua, è necessario un qualche tipo di emulsionante. Gli emulsionanti hanno sia un componente che attira l’acqua che un componente che attira l’olio, quindi agiscono come una “colla” per unire la fase oleosa con la fase acquosa.

Poiché la maggior parte degli emulsionanti sono noti come cera emulsionante, molte persone pensano che qualsiasi cera serve come emulsionante per fare creme. Purtroppo, cere come la cera d’api, la candelilla o la cera carnauba non possono essere usate come emulsionante per fare una crema o una lozione. (Ho imparato questo in un brutto modo).

Ci sono molti emulsionanti diversi sul mercato, ognuno con le proprie proprietà. Essi possono fornire una consistenza diversa alle creme, e alcuni sono più utilizzati per balsamo per capelli o altri prodotti simili. La maggior parte degli emulsionanti sono aggiunti alla fase oleosa, ma ci sono eccezioni. A seconda dell’emulsionante e della quantità aggiunta, si otterrà una texture diversa. Quando si sostituisce un emulsionante con un altro in una ricetta, si dovrebbe controllare quanto di quel particolare emulsionante viene solitamente utilizzato.